2020 25 Aug
BANDO DI CONCORSO PER 5 BORSE DI STUDIO PER MASTER UNIVERSITARI

BANDO DI CONCORSO PER L’ASSEGNAZIONE DI N. 5 BORSE DI STUDIO PER MASTER UNIVERSITARI DI II LIVELLO IN FAVORE DI INFERMIERI DONNE UNDER 40 ISCRITTE AD UN ORDINE DELLE PROFESSIONI INFERMIERISTICHE - OPI
Premessa
Nell’ambito delle prestazioni in favore della categoria professionale infermieristica la FNOPI – con il patrocinio e il supporto finanziario della Dott.ssa ELENA MIROGLIO, che desidera contribuire al sostegno delle donne impegnate nelle professioni infermieristiche, una delle categorie professionali che più si è distinta in questi mesi difficili per competenza, dedizione e capacità di prendersi cura del prossimo – indice il presente Bando per assegnazione di contributi economici in favore di infermieri donne under 40 a sostegno della frequenza di Master universitari di II livello.
Lo studente vincitore del bando ottiene il contributo per l’anno accademico di frequenza 2020-2021. La scelta dell’ateneo presso il quale frequentare il Master di II livello, che deve avere i requisiti di cui al presente Bando, è rimessa allo studente.
Il pagamento della borsa verrà effettuato direttamente da FNOPI in favore delle vincitrici assegnatarie delle borse di studio.
Articolo 1 – Soggetti del concorso
1. Il presente bando è riservato alle donne infermiere regolarmente iscritte presso un OPI italiano che non hanno ancora compiuto i 40 anni di età al momento della presentazione della domanda di partecipazione e che siano in possesso dei requisiti di cui al successivo art.3.
Articolo 2 – Oggetto del concorso
1. Il presente bando di concorso è finalizzato a riconoscere, per l’anno accademico 2020/2021, il pagamento di un contributo, a totale o parziale copertura del costo a carico dello studente, per la partecipazione e il conseguimento del titolo di Master di II livello tenuti in Italia da Atenei legittimati al rilascio del titolo.
2. I Master universitari di II livello dovranno avere i requisiti previsti dal decreto MIUR n. 270/2004. I Master universitari di II livello dovranno essere istituiti ai sensi del DPR 27 gennaio 1998, n. 25 e attivati ai sensi dell’art. 3, comma 9 del DM 22 ottobre 2004, n. 270.
3. La FNOPI, con il patrocinio e il supporto finanziario della Dott.ssa ELENA MIROGLIO, per l’anno accademico 2020/2021, pone a concorso n 5 borse di studio dell’importo massimo di euro 4.000,00 ciascuna.
Articolo 3 – Requisiti di ammissione al concorso
1. Possono partecipare al concorso le infermiere in possesso dei seguenti requisiti:
a) diploma di laurea specialistica nell’area CLASSE L/SNT01 lauree delle professioni Sanitarie Infermieristiche e Professione Sanitaria Ostetrica;
b) essere regolarmente iscritto ad un OPI provinciale alla data di presentazione della domanda;
c) avere un’età anagrafica inferiore ai 40 anni alla data di presentazione della domanda;
Articolo 4 - Domanda di partecipazione al concorso – Termini e modalità di invio
Per partecipare all’assegnazione della borsa di studio, l’infermiera dovrà inviare a partire dal 29 LUGLIO ed entro il 31 AGOSTO 2020 dal proprio indirizzo di posta elettronica all’indirizzo PEC FEDERAZIONE@CERT.FNOPI.IT la domanda di partecipazione al bando indicando espressamente nell’oggetto “DOMANDA PER BANDO DI CONCORSO PER L’ASSEGNAZIONE DI N. 5 BORSE DI STUDIO PER MASTER UNIVERSITARI DI II LIVELLO PER RUOLI APICALI IN ITALIA IN FAVORE DI INFERMIERI DONNE UNDER 40 ISCRITTE AD UN ORDINE DELLE PROFESSIONI INFERMIERISTICHE – OPI
La domanda di partecipazione dovrà essere redatta in lingua italiana e dovrà contenere i dati personali della candidata, corredati di indirizzo PEC personale, numeri di telefono ed e-mail, e l’autorizzazione al trattamento dei dati (ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. n. 196/2003 e in seguito all’entrata in vigore del Regolamento UE nr. 679/2016)
Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione
1. Una breve presentazione con le motivazioni che hanno spinto la candidata a diventare infermiere e che motivano la sua intenzione di partecipare al Master di II livello per cui viene chiesta la borsa di studio
2. Il curriculum vitae completo di voti di laurea e indicante il titolo della tesi ed eventuali pubblicazioni a firma del candidato
3. Una autocertificazione ai sensi del DPR 445/2000 dichiarando di aver conseguito il diploma di laurea specialistica/magistrale nell’area CLASSE L/SNT01 lauree delle professioni Sanitarie Infermieristiche e Professione Sanitaria Ostetrica e di essere iscritta all’Ordine delle Professioni infermieristiche con indicazione della provincia e della data di iscrizione
4. La descrizione dettagliata del Master di II livello per il quale viene richiesta la borsa di studio comprensiva di data di inizio e data di fine corso.
La FNOPI si riserva la possibilità di chiedere ulteriori informazioni alla candidata laddove lo ritenesse necessario per una migliore valutazione del suo profilo e dell’attività che intende finanziare tramite la borsa di studio.
Si ricorda che tutte le dichiarazioni sono fatte sotto la propria responsabilità e che in caso di dichiarazioni mendaci si incorrerà nella decadenza degli eventuali benefici acquisiti.
Articolo 6 – Istruttoria – Assegnazione dei premi
1. la FNOPI controlla che ricorrano tutti i requisiti di carattere amministrativo previsti dal presente Bando.
2. Le borse di studio saranno assegnate ad insindacabile giudizio di una Commissione di valutazione composta dal legale rappresentante della Fnopi, dalla Dott.ssa Elena Miroglio e da 3 membri di cui due indicati dalla FNOPI tra esperti delle materie infermieristiche e uno individuato dalla Dott.ssa Elena Miroglio.
3. La commissione nel valutare le domande terrà conto:
a. Del voto conseguito alla laurea magistrale
b. Del voto conseguito alla laurea triennale in caso di parità di voto della laurea magistrale
c. Dell’età anagrafica del richiedente favorendo a parità di valutazione la richiedente più giovane d’età
d. Dell’anzianità di iscrizione all’OPI favorendo in caso di parità di età anagrafica la richiedente con una maggiore anzianità di iscrizione all’OPI
e. Della data di ricezione della domanda favorendo, a parità delle precedenti condizioni, la richiedente che ha proposto prima la domanda
5. La FNOPI si riserva di verificare in qualsiasi momento la veridicità delle dichiarazioni rese dalla partecipante. La dichiarazione mendace comporta la revoca del beneficio, l’obbligo di restituzione delle prestazioni erogate.
Articolo 7 – Graduatoria ammessi con riserva
Entro il 15 settembre 2020 la FNOPI pubblicherà, sul sito internet istituzionale www.fnopi.it, nella specifica sezione riservata ai Bandi la graduatoria delle infermiere ammesse con riserva
Articolo 8 – Adempimenti a cura del richiedente successivamente alla pubblicazione della graduatoria degli ammessi con riserva
1. A decorrere dal 16 settembre, comunque entro e non oltre il 30 settembre, la studentessa ammessa con riserva al beneficio dovrà inviare a FNOPI a mezzo PEC all’indirizzo FEDERAZIONE@CERT.FNOPI.IT
a) il documento che attesti l’iscrizione al Master universitario di II livello - anno accademico 2020 /2021. Il documento dovrà essere datato e firmato dal legale rappresentante dell’ateneo. Al fine di consentire all’Istituto di verificare che il contributo sia effettivamente utilizzato per il pagamento del Master anno accademico 2020-2021, il documento dovrà obbligatoriamente contenere i seguenti elementi informativi:
• individuazione del beneficiario della prestazione;
• il titolo del Master e il livello;
• la durata del Master;
• il costo del Master
b) la comunicazione contenente l’iban sul quale verrà effettuato l’accredito del contributo;
2. In caso di mancato rispetto di tali adempimenti il beneficiario ammesso con riserva verrà considerato rinunciatario ed escluso definitivamente dal concorso.
3. l’accettazione della borsa implicherà l’impegno per il beneficiario ad essere presente alla cerimonia di premiazione e il consenso alla pubblicazione dei dati del vincitore sul sito della FNOPI, nonché il consenso alla pubblicazione di materiali ed immagini al fine della diffusione dell’iniziativa in linea con i valori e la mission di FNOPI.
Articolo 9 – Importo del contributo e modalità di erogazione
1. A favore delle vincitrici, entro 60 giorni dall’allegazione della documentazione che attesti l’iscrizione al Master, verrà effettuato il pagamento da parte di FNOPI di un acconto pari al 50% dell’importo complessivo del master e comunque non superiore ad euro 2000,00 (pari al 50% del massimo importo erogabile pari ad euro 4.000,00) a mezzo bonifico bancario sul conto corrente indicato dall’assegnataria, detratte le eventuali imposte a carico della percipiente.
2. Entro 60 giorni dalla conclusione del Master, l’assegnataria dovrà inviare a FNOPI a mezzo PEC:
a) la certificazione di frequenza nell’anno accademico 2020-2021 e di conseguimento del titolo del master rispetto al quale è stato ottenuto il contributo;
b) copia della fattura, o di documento equipollente, intestata al richiedente la prestazione per l’importo corrispondente al saldo del costo del Master.
3. Entro 30 giorni dalla corretta acquisizione della documentazione di cui al precedente comma nei termini ivi previsti verrà erogata da parte di FNOPI a favore del soggetto beneficiario il restante 50% del contributo pari al massimo ad euro 2.000,00 ovvero l’esatto importo pari alla differenza tra il costo effettivo del Master risultante la fattura e l’importo già erogato a titolo di acconto. Il versamento verrà effettuato a mezzo bonifico bancario sul conto corrente indicato da richiedente detratte le eventuali imposte a carico della percipiente.
A titolo esemplificativo qualora il costo complessivo del Master sia di euro 3.800,00 l’assegnatario percepirà un acconto pari ad euro 1.900,00 ed un saldo pari ad euro 1.900,00, qualora il costo complessivo del Master sia di euro 4.800,00 l’assegnatario percepirà un acconto pari ad euro 2.000,00 ed un saldo pari ad euro 2.000,00, sempre detratte le eventuali imposte a carico della percipiente.
Articolo 10 – Disciplina in caso di mancata produzione della documentazione finale
1. In caso di mancata produzione della documentazione di cui all’articolo 9 entro il termine ivi previsto e comunque entro il termine ultimo del 30 ottobre 2022 il richiedente la prestazione è tenuto alla restituzione dell’importo erogato in acconto
2. In caso di ritiro dal Master frequentato il richiedente la prestazione è tenuto alla restituzione dell’importo erogato in acconto e non si darà luogo alla corresponsione del saldo.
Articolo 11 – Accertamenti e sanzioni
Ai sensi dell’art. 71 comma 1, del DPR 445/2000 la FNOPI eseguirà controlli anche a campione e in tutti i casi in cui vi siano dubbi sulla veridicità delle dichiarazioni rese dal richiedente in autocertificazione e/o dichiarazione sostitutiva. Ove risultassero dichiarazioni mendaci, falsità negli atti, uso o esibizioni di atti falsi o contenenti dati non corrispondenti a verità, i dichiaranti incorreranno nelle previste sanzioni penali e si procederà alla revoca del beneficio.
Articolo 12 – Responsabile del procedimento
1. Il responsabile del procedimento è Dott.ssa Claudia Medri
2. Per ogni informazione sul bando è disponibile il numero 06.46.200.101

Clicca qui per scaricare il modello di domanda.

Ricerca Iscritto

Newsletter IPASVI

OPI della provincia di Savona
via Verzellino 73 r 17100 Savona
Tel: 019810658 – FAX: 0194502195